Si può collegare la pompa di calore ad un impianto a termosifoni?

Sostituire la vecchia caldaia a gas con una pompa di calore ha tanti vantaggi, tra questi c’è una riduzione della spesa in bolletta. Ci sono però alcuni accorgimenti da fare prima di procedere. Eccoli spiegati in seguito.

Tante famiglie hanno il desiderio, dopo aver installato il proprio impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica, di convertire il sistema di riscaldamento della propria casa da gas (gpl o metano) a una pompa di calore, che è un sistema a energia rinnovabile ad alimentazione elettrica.

Come trovare la pompa di calore più adatta?

La tipologia della pompa di calore da installare dipende dalla tipologia del sistema di riscaldamento esistente, se l’impianto ha dei termosifoni o se si tratta di riscaldamento a pavimento.

Oltre alle caratteristiche impiantistiche occorre prendere in considerazione la coibentazione della casa, cioè il suo fabbisogno energetico complessivo e le temperature di progetto disponibile per la località d’installazione.

Se l'impianto esistente prevede il riscaldamento a pavimento

La pompa di calore lavora con una maggiore efficienza in bassa temperatura, quindi risulta essere ottimo l’abbinamento con pavimento radiante (circa 35°C), con ventilconvettori o fancoil (circa 45-50°C) oppure radiatori a bassa temperatura. Qui una pompa di calore è il sistema più adatta, in quanto le pompe di calore standard riescono a fornire acqua calda fino a 55°C senza problemi.

Se l'impianto esistente ha dei termosifoni

Se invece possiedi un’abitazione con impianto a radiatori che richiedono una temperatura di 60-70°C, la pompa di calore normale potrebbe non garantire il comfort desiderato. I vecchi impianti a termosifoni sono solitamente dimensionati per funzionare a 65-70°C. Se non vuoi sostituire i vecchi termosifoni bisogna optare per una pompa di calore ad alta temperatura o una caldaia ibrida.

 

Kronoterm pompa di calore adapt
La pompa di calore monoblocco Adapt della Kronoterm.

La pompa di calore ad alta temperatura

Le pompe di calore ad alta temperatura riescono a fornire acqua calda fino a 65°C e con questa tipologia di macchina diventa possibile in alcuni situazioni mantenere i vecchi termosifoni in ghisa.

Le nostre pompe di calore ad alta temperatura sono la Kronoterm Adapt e il Daikin Altherma HT 3, macchine di alte prestazioni che garantiscono il comfort tutto l’anno, anche in zone con temperature rigide.

Con questi sistemi si potranno sfruttare i vantaggi della pompa di calore senza dover sostituire tutti i terminali del sistema di riscaldamento.  L’unico problema è il costo, siamo sui 25.000 euro in su per l’installazione chiavi in mano di una pompa di calore di questa tipologia.

La pompa di calore rimane un sistema di riscaldamento a zero emissioni che fa bene all’ambiente, e abbinata al fotovoltaico diventa una garanzia di risparmio energetico per gli anni a venire.

I termotecnici Icaro sono altamente formati e membri della rete partner Sigillo Sicuro di Samuele Trento. 

Riscaldamento con la caldaia ibrida

Per chi non vuole spendere queste cifre, la caldaia ibrida è l’alternativa più economica che sfrutta i vantaggi del basso consumo della pompa di calore abbinata a una caldaia a gas per la richiesta di temperature dell’acqua oltre i 55°C. 

In funzione della temperatura esterna, dei costi dell’energia e della richiesta di calore, la caldaia ibrida attiva automaticamente la pompa di calore o la caldaia o entrambe le tecnologie contemporaneamente, con l’obiettivo di funzionare sempre nella modalità più economica possibile.

Le temperature medie in Italia nel corso di una stagione invernale sono abbastanza miti e per la maggior parte del tempo la richiesta di riscaldamento è soddisfatta dalla sola pompa di calore o dalla modalità di funzionamento ibrida. 

Il risultato finale è una efficienza superiore del 35% rispetto a una caldaia a condensazione.

Sfrutta l'Ecobonus 65% fino a dicembre 2024

Per chi intende installare un sistema di riscaldamento elettrico a pompa di calore o caldaia ibrida, rimane la possibilità di detrarre 65% della spesa in 10 anni. 

I termotecnici in Icaro sono membri della rete partner Sigillo Siti possono aiutare a scegliere il sistema più adatta alla tua casa per assicurarti un vantaggio economico sicuro per i tanti anni a venire.

Contattaci tramite il link qui sotto.

Chiedi una consulenza senza impegno